I vini

Barbaresco DOCG.

I nostri vini migliori per brindare, ristorante la Siesta.

Il Barbaresco porta nel tempo tutte le caratteristiche del territorio da cui ha origine. Le migliori uve di Nebbiolo vengono scelte e portate in canti dove si compie questa naturale e straordinaria trasformazione che si completa dopo tre anni di invecchiamento nelle grandi botti di rovere. Al colore si presenta rosso granato con riflessi aranciati. I suoi profumi vi delizieranno per intensità ed eleganza con senzazioni floreali e speziate. Al gusto vi scalderà con tutta la sua armonia e la forte struttura. Un vino importante per occasioni inportanti. Si consiglia di berlo a 18° c.

Nebbiolo delle Langhe DOC.

Fratello minore del Barbaresco, il Nebbiolo si fa strada grazie alla sua giovinezza che gli dona una maggior bevibilità. Ha colore granato intenso. I profumi sono molto eleganti e floreali: tipici di questo vitigno. Il gusto deciso dato da equilibrati tannini permette un grande persistenza in bocca. Si consiglia di berlo a 18 - 20° c.

Barbera D'Alba DOC.

I nostri vini migliori per brindare, ristorante la Siesta.
E' il vitigno più coltivato in Piemonte. Con il suo carattere rude la Barbera è il tradizionale vino consumato dai nostri predecessori. Il colore è molto intenso, violaceo. I profumi sono vinosi, fruttati. Al gusto sprigiona la forte carica di acidità, mitigata dal timbro di finezza del nostro territorio da un leggero affinamento in legno. Si consiglia di berlo a 11,5° c.

Dolcetto D'Alba DOC.

Questo vino ha un bel colore rosso rubino e intensi profumi di frutta. Il suo nome non deve ingannare: non è un vino dolce ma il suo gusto è secco, deciso, ottimo da servire a tavola in ogni occasione. Si abbina bene sia a primi e secondi. Apprezzato su tutte le tavole per il pasto quotidiano. Si consiglia di berlo a 11 - 14° c.

ORO PRINCIPE.

L'uva Moscato con i suoi intensi aromi caratteristici ci offre questo splendido vino dolce e con tante bollicine naturali. La sua spiccata dolcezza gli permettere di mantenere tutti i suoi profumi proprio come se si assaggiasse un grappolo di moscato. A tavola riesce a mettere tutti d'accordo grazie al basso contenuto alcolico che lo rende piacevole ai palati più delicati. Ha un colore intenso, paglierino. I profumi ricordano l'uva e le rose. Il gusto dolce è rallegrato dalle sue naturali bollicine. Va servito freddissimo, a 6° - 8°C, inclinando leggermente la bottiglia in avanti al momento dello stappo.

ARNEIS LANGHE DOC.

Il tradizionale vino bianco secco delle Langhe ottenuto con il vitigno più famoso della zona del Roero. E' in grado di stupire con profumi di frutti e di fiori con note di miele. Il colore è intenso di un bel giallo paglierino carico. Il suo gusto fresco e rotondo permette di associarlo a quasi tutti gli antipasti e ai primi piatti. va bevuto a 8 -10° c.

CHARDONNAY LANGHE DOC.

Un vitigno di garanzia: viene coltivato in quasi tutto al mondo per le sue uniche caratteristiche che qui nelle Lange riescono a essere esaltate. Una grande struttura che gli permette di avere un alunga resistenza negli anni. Si abbina stupendamente sia a tutti i piatti di pesce sia quelli con carni bianche. Va servito fresco di frigo.

ROSA PICCOLO PRINCIPE.

Questo brillante vino rosato nasce dall'idea di avere a tavola un vino nuovo, stravagante. Solo uve nebbiolo da Barbaresco vengono utilizzate per realizzare un prodotto giovane, accattivante dai profumi davvero intensi ottimo, con la pizza e con tutti i primi piatti.